Between sky and sea

Immagina un luogo etereo, dove una terra selvatica si inchina all’uomo, incarna il proprio spirito nel legno e nella pietra, e dolcemente culla la quotidianità in un open space organizzato. Le zone operative per la cottura, il lavaggio e la preparazione sono l’una di fronte all’altra. A completare la funzionalità, c’è anche un piano snack.

Le colonne in Synchroface rovere dogato Pepe si ergono con eleganza e riservatezza, per aprire, con l’anta rientrante, lo spazio funzionale degli elettrodomestici. Il nuovo materiale assicura un’apprezzabile resistenza e dona l’effetto tattile del legno, ripreso nella schiena delle colonne anta vetro, con illuminazione interna laterale.

Materiali

1
2
3
4
5
6

1 Synchroface rovere dogato Pepe | 2 Vetro trasparente bronzato | 3 XMatt Malto | 4 Alluminio nero | 5 Antracite | 6 Gres Nero Greco

I richiami ai toni della natura si ritrovano nell’isola centrale: basi neutre in XMatt Malto, snack in Synchroface rovere dogato Pepe e piano principale in Gres Nero Greco, che scolpisce la forma imponente del blocco lavello. Le aperture a gola dei cestoni sovrapposti definiscono l’isola e la decorano in orizzontale, percorrendo il suo intero volume.

Aspetti tecnici

“Between sky and sea” è una composizione fondata su linearità e funzionalità. Per questo sceglie ante pulite ed essenziali, e sistemi di apertura integrati a gola o maniglie tubolari.


Basi con anta taglio a 30° e apertura a gola piatta, spessore 23 mm.

Colonne con anta liscia sui quattro lati e apertura con maniglia, spessore 23 mm.

Pensili Aspen con anta con telaio interno in alluminio Black e apertura a gola, spessore 20 mm.